ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Vantaggi e svantaggi delle dentiere

Le Dentiere Roma sono protesi dentarie mobili consigliate dai dentisti ai pazienti con una situazione dentaria abbastanza grave. Nella vita, infatti, può capitare di perdere i denti naturali a causa di diversi fattori come incidenti, estrazioni, età, infezioni o infiammazioni curate male ecc.

In alcuni casi, la mancanza di denti naturali (o meglio, l’edentulia) può essere lieve e non richiedere una protesi come la dentiera. In altri, invece, il paziente può soffrire la mancanza di un’intera arcata dentale, o quasi. In queste situazioni solitamente la soluzione più consigliata dai dentisti è quella di ricorrere ad una dentiera.

Molte persone alla parola dentiera associano l’immagine di una protesi innaturale, scomoda e fastidiosa. In realtà, soprattutto grazie al progresso di tecnologie e materiali, le Dentiere Roma sono ottime protesi sia da un punto di vista funzionale, sia da un punto di vista estetico.

Vediamo qui quali sono i vantaggi e gli svantaggi di indossare una dentiera.

Vantaggi

Il vantaggio forse più significativo di indossare una dentiera sta nel fatto che non sia necessario nessun tipo di intervento chirurgico per la sua “installazione”. Come alcuni sapranno, infatti, le dentiere non sono l’unica soluzione in caso di edentulia grave, ci sono anche gli impianti dentali.

Questi, però, vanno inseriti chirurgicamente nell’osso della mascella o della mandibola per poter essere installati. Inoltre, le dentiere sono tra le protesi più economiche per il paziente, a differenza degli impianti che possono essere piuttosto costosi.

Le dentiere, poi, richiedono poco tempo per essere realizzate, nonostante la loro progettazione non sia molto semplice. Infine, un altro importante vantaggio di queste protesi è il fatto che siano mobili e dunque removibili dal paziente in qualsiasi momento e per qualsiasi necessità.

Svantaggi

Il fatto che le dentiere siano protesi mobili può essere considerato anche uno svantaggio: potrebbero infatti essere soggette a movimenti mentre si mastica o si parla, provocando imbarazzo. Ma lo svantaggio forse più importante è costituito dal cambiamento fisiologico delle gengive e dell’osso su cui poggiano.

Circa una volta l’anno, infatti, sarebbe bene portare la propria dentiera da un esperto per una ribasatura, cioè per riadattare la protesi ai cambiamenti nella fisionomia della bocca del paziente. Questo procedimento però comporta dei costi, aumentando il costo generale della protesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *