ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Senato, QN intervista il Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati

Quotidiano Nazionale intervista il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati: le battaglie di un anno di Presidenza, l’impegno per l’ambiente, la lotta alle fake news.

Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato

Al lavoro per garantire ai giovani un futuro ricco di opportunità: Maria Elisabetta Alberti Casellati al QN

Parla di fake news e libertà di informazione Maria Elisabetta Alberti Casellati nell’intervista al QN, pubblicata lo scorso 4 agosto. Non solo: anche di ambiente e sostenibilità, di cultura, di educazione. E di un tema a cui tiene particolarmente: promuovere “una rivoluzione culturale che metta al centro il rispetto per ogni singola donna”. In carica dal 24 marzo dello scorso anno, il Presidente del Senato è impegnato quindi su diversi fronti, nella consapevolezza che l’Italia, così come ogni grande Nazione, debba fare dello sviluppo sostenibile una priorità: “Occorre limitare l’impatto ambientale, incentivare la responsabilità sociale d’impresa, sensibilizzare i cittadini sull’importanza di preservare le ricchezze naturali e storiche del nostro Paese, promuovere le pari opportunità”. Per Maria Elisabetta Alberti Casellati infatti la sostenibilità è “un valore universale che non riguarda solo il rispetto dell’ambiente ma investe direttamente anche i campi del sociale, della cultura, dell’economia”: l’unica strada percorribile “per garantire domani ai nostri giovani le stesse opportunità che abbiamo oggi”. E il Senato, afferma il Presidente, è pronto a fare “la sua parte, con provvedimenti di carattere legislativo e iniziative di stimolo e sensibilizzazione culturale”.

Maria Elisabetta Alberti Casellati: occorre lavorare per promuovere un uso responsabile del web

“I giovani hanno il diritto di inseguire i loro sogni così come le istituzioni hanno il dovere di metterli nelle condizioni di poter trasformare quei sogni in progetti concreti” dice Maria Elisabetta Alberti Casellati al QN, evidenziando come per scongiurare il pericolo di un Paese fermo, “incollato al presente e impossibilitato a coltivare il futuro” occorra un intervento urgente e lungimirante delle politiche pubbliche. Anche in quest’ottica è fondamentale garantire un’informazione corretta e libera, oggi minacciata dal proliferare di fake news: “Occorre lavorare per promuovere un uso responsabile del web, soprattutto tra i ragazzi. È un dovere al quale istituzioni e famiglie non possono più sottrarsi”. Una battaglia culturale, sottolinea Maria Elisabetta Alberti Casellati , ma anche “una sfida educativa di portata storica”: oggi più che mai, in un mondo in cui spesso le persone attribuiscono affidabilità a ciò che leggono su Internet senza verificare, è necessario “rilanciare e riqualificare il ruolo del giornalista, colui cioè che, con autorevolezza e competenza, dopo un’attenta verifica delle fonti, può sostenere la validità di un’informazione, della notizia stessa”. Per il Presidente del Senato quindi “il giornalismo può fungere da sentinella della realtà dei fatti e dare ai lettori la possibilità di orientarsi nel mare delle notizie vere e false attraverso una bussola di affidabilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *