ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Persone al centro della digitalizzazione: l’intervento di Luigi Lusuriello all’EY Energy Forum

L’Intelligenza Artificiale è sempre più presente in Eni: Luigi Lusuriello, in occasione dell’EY Energy Forum, svoltosi in provincia di Bologna, ha trattato l’argomento sottolineando come la digitalizzazione vada sostenuta da una costante presenza umana e dal know-how delle singole persone.

Luigi Lusuriello

Luigi Lusuriello: Intelligenza Artificiale a supporto delle capacità umane

Intelligenza Artificiale e digital transformation sono sfide che vanno necessariamente affrontate nell’epoca attuale. Per questo l’EY Energy Forum 2019 ha avuto particolare rilievo, riunendo i principali operatori dell’energia e delle Multiutility italiane in un unico evento organizzato a Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna. In qualità di Chief Digital Officer di Eni, Luigi Lusuriello è intervenuto sull’argomento. Negli ultimi anni sono sopraggiunti tre fattori: la disponibilità dei dati, la riduzione dei costi dei sensori e la capacità computazionale che è ormai aumentata esponenzialmente. “Questi fattori hanno liberato il potenziale delle tecnologie digitali”, ha spiegato il manager, “prima fra tutte l’intelligenza artificiale che è in grado di generare valore dai dati. In Eni utilizziamo tutte le tecnologie presenti sul mercato, dall’IA alla robotica, e lo facciamo per migliorare la sicurezza, l’efficienza operativa e la decarbonizzazione”. Durante il suo intervento, Luigi Lusuriello ha inoltre sottolineato che la tecnologia non basta: le persone e le capacità umane devono rimanere al centro dei processi, “perché è l’integrazione tra tecnologie e persone che può veramente liberare il potenziale di questi strumenti.” “Questo processo sta già portando risultati e porterà Eni ad essere sempre più competitiva e capace di affrontare con sicurezza le sfide che verranno”.

Luigi Lusuriello: l’excursus professionale del manager Eni

Luigi Lusuriello è laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Genova. È Chief Digital Officer di Eni dal 18 settembre 2018. La sua carriera inizia in Agip S.p.A., dove entra in qualità di progettista di strutture onshore e offshore nella Direzione Ingegneria. Seguono diversi ruoli di crescente responsabilità, fino ad arrivare all’incarico di Project Manager, Production Manager e Capo Distretto a Ortona, quest’ultima carica ricoperta anche in Val d’Agri. Dal 2004 il suo curriculum si apre sul fronte internazionale: Luigi Lusuriello è Managing Director di Eni Congo e in seguito di Eni UK. Completa anche la sua formazione con il corso “The Oxford Advanced Management and Leadership Programme” della Said Business School University di Oxford. Viene nominato Senior Vice President Programma Iraq nel 2011 ed Executive Vice President Operations di Eni dal 2013 al 2018. Assume in seguito il suo attuale ruolo a capo della trasformazione digitale del Gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *