ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Inglese e DSA: Open Minds apre una sede a Milano per corsi specifici

INGLESE E DISLESSIA: sempre più spesso ricorre la domanda su come ottimizzare le tecniche di insegnamento della lingua inglese per fare in modo che gli alunni con dislessia possano imparare efficacemente a comunicare in inglese, sia in forma scritta che parlata.

la generazione dei bambini e ragazzi di oggi sarà quella in cui per potere studiare, lavorare e socializzare parlare inglese come seconda lingua sarà del tutto necessario. Tuttavia, anche i risultati recenti dei test INVALSI, ci hanno consegnato l’immagine di una Italia che ancora non sa parlare inglese, comprendere anche testi semplici in lingua, esprimere richieste e informazioni indispensabili alla vita di tutti i giorni in inglese.



Queste debolezza non riguardano in modo specifico gli alunni con disturbi dell’apprendimento, possiamo dire che purtroppo la situazione di sostanziale ignoranza in inglese sia generalizzata. Tuttavia, crediamo che ci siano vari aspetti per cui questa debolezza della scuola nel garantire le conoscenze di base della lingua inglese sia particolarmente drammatica per chi ha disturbi di apprendimento, ma particolarmente il problema sta qui: chi ha disturbi di apprendimento necessita di un insegnamento strutturato. Mentre altri ragazzi potranno imparare bene l’inglese grazie alla esposizione informale (vacanze, musica…), sarebbe davvero importante che la scuola garantisse a chi ha disturbi un insegnamento adatto alle loro esigenze.



Open Minds è stata una delle prime scuole che si è occupata con grande cura di insegnare inglese agli alunni con DSA. Abbiamo in atto importanti collaborazioni finalizzate a diffondere le tecniche migliori per affrontare il nodo dell’apprendimento dell’inglese in bambini , ragazzi ed adulti con DSA.

A partire da settembre 2019, aprirà la nostra nuova sede in Via Tonale 9 20125 Milano, dove saranno attivati corsi specifici con insegnanti specializzati nell’insegnamento della lingua inglese a persone con dislessia, nonchè workshop per docenti di inglese interessati ad approfondire questi aspetti della didattica inclusiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *