ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Il soffitto luminoso: quando serve e quale tipo scegliere

Il soffitto teso è un particolare rivestimento che viene utilizzato sempre più spesso nel mondo della ristrutturazione, sia per quanto concerne gli immobili residenziali, sia per quanto concerne gli immobili commerciali come ad esempio i negozi, gli uffici, centri commerciali ecc. Il soffitto teso luminoso, ovvero un particolare tipo di soffitto teso, rappresenta un’ottima alternativa al classico, e forse ormai vetusto, cartongesso.

Il motivo è più che ovvio, quando si organizza un lavoro di ristrutturazione, e se si ha intenzione di effettuare un controsoffitto in cartongesso, è necessario rivolgersi a degli esperti per effettuare

Soffitto termoteso SkyDesign

gli indispensabili lavori di muratura. Questi inevitabilmente determinano un prolungamento dei tempi necessari per poter terminare i lavori, tutto ciò invece non accade nel caso in cui si decida di istallare un soffitto luminoso. Il motivo?

Il soffitto luminoso, in virtù delle sue caratteristiche peculiari, (teli super elastici e membrana in PVC), non necessita di particolari lavori per poter essere installato. Ovviamente questo non è l’unico motivo che spinge moltissime persone ad acquistare questo particolare prodotto, il soffitto luminoso infatti, rappresenta una vera e propria scelta di design, capace di apportare quel quid pluris che non guasta mai. Non è un segreto infatti che il soffitto luminoso rappresenta un prodotto altamente versatile, capace di fondersi alla perfezione in qualsivoglia contesto.

I diversi tipi di soffitto teso

Nel mercato esistono svariate tipologie di soffitto teso, uno dei più famosi è sicuramente il soffitto luminoso, questo infatti, in virtù delle sue caratteristiche funzionali, è capace di amplificare la luminosità nei luoghi dove viene installato.

Il soffitto luminoso inoltre, è particolarmente consigliato per chi ha intenzione di far apparire un determinato ambiente (come ad esempio una stanza oppure il bagno di casa) più voluminoso. Infine, è bene precisare che questo particolare tipo di soffitto teso è indicato per gli ambienti arredati con stile moderno o minimal. Oltre a questo particolare soffitto teso, esiste anche il cosiddetto soffitto teso con stampe in 3D.

Il modello citato permette di raggiungere livelli di personalizzazione estremi grazie alle immagini tridimensionali. Molto in voga negli ultimi anni è anche il soffitto teso opaco, pensato appositamente per ridurre l’eccessiva luminosità presente in determinati ambienti, in pratica il suo scopo è opposto a quello perseguito dal soffitto luminoso. Ovviamente non è possibile non citare nella lista dei soffitti tesi il rivoluzionario soffitto teso a specchio. Il soffitto teso in questione è molto utilizzato negli esercizi commerciali come ad esempio i solarium, palestre, piscine ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *