ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Il kinesiologo cura anche il mal di schiena

Il mal di schiena, è una delle problematiche più diffuse in tutti i paesi industrializzati.

A questo tipo di eterno problema può però accorrere in aiuto la “kinesiologia sistematica applicata” ed il suo principale operatore di medicina alternativa: il “kinesiologo”.

I dolori nella zona lombare sono comuni e la maggior parte delle persone che hanno questo tipo di dolore, sono costrette a viverci ormai da anni.

Il kinesiologo è colui che applicando le tecniche ed il metodo di indagine dei sintomi attraverso specifici test muscolari, arriva a capire qual’è esattamente la radice e l’evoluzione dello stesso sintomo.

Il dolore colpisce sia persone che praticano sport, sia persone che conducono una vita sedentaria.

Nel caso si abbia una vita sedentaria, il dolore potrebbe essere dovuto ad una postura scorretta, per problemi di sovrappeso, o anche per il lavoro che viene svolto quotidianamente, il problema si può correggere con una corretta alimentazione:

  • Primo obiettivo è eliminare le infiammazioni di tipo alimentare, perdendo il peso che per il mal di schiena non aiuta, secondo, aiutandoci mantenendo una corretta postura, con esercizio fisico, ma soprattutto affidandosi ad un operatore di medicina olistica come l’osteopata, il kinesiologo o il posturologo: per maggiori informazioni sull’operato del kinesiologo ecco la pagina web di questo professionista.

Sugli sportivi, si possono verificare dolori per svariate cause e spesso complesse.

La colonna lombare, costituisce la terza porzione della colonna vertebrale, ed è composta da 5 vertebre.

Questa zona, va già sotto stress solo con il peso della parte superiore del corpo.

Essendo una zona che fa da “colonna portante”, le vertebre subiscono maggiori sforzi e non a caso le vertebre lombari sono più robuste e articolate rispetto alle altre.

Ci sono dei fattori che contribuiscono all’aggravamento di questa patologia, questo può  essere portato dal troppo stress accumulato che crea tantissime tensioni sulla parte lombare e cervicale, è un po’ come sentire il peso delle responsabilità sulle proprie spalle o sulla schiena.

La schiena, come lo stomaco, è una delle parti in cui il nostro corpo somatizza di più, lo stomaco detto anche plesso solare per chi lavora sui chakra è la somatizzazione delle preoccupazioni, il non digerire delle situazioni che non ci aggradano, sulla nostra schiena si avverte la stessa identica situazione di peso psicologico.

Tipologie dei mal di schiena curate dal Kinesiologo

Il kinesiologo non cerca solo di far passare il dolore alla schiena tramite palliativi, il compito principale del kinesiologo è quello di ricercare la causa del problema, risalendo obiettivamente e tramite i metodi di indagine che la kinesiologia offre alla radice dell’infiammazione.

Tuttavia non esiste un solo tipo di mal di schiena, essendo una zona ampia, le tipologie sono diverse.

  • Una delle più diffuse forme di mal di schiena sono le DISCOPATIE.

Come tutti sappiamo la colonna vertebrale è composta da ossa chiamate vertebre, tra le quali si posizionano dei dischi morbidi e con un nucleo elastico e denso.

Tutte le parti del corpo anche i dischi intervertebrali sono soggetti a lesioni, se i dischi coinvolti sono sulla parte della cervicale, i dolori e i sintomi possono estendersi anche sugli arti superiori.

Un’altra patologia diffusa nella zona della schiena è la LOMBALGIA e la LOMBOSCIATALGIA.

Si parla di due tipi di mal di schiena che colpiscono la zona lombare e del bacino.

Hanno origine dai problemi delle vertebre di questa zona inferiore.

La lombalgia è una delle sindromi più dolorose e più diffuse in assoluto, può essere associata anche a problemi a livello intestinale.

Le cause più frequenti sono :

  • sforzi eccessivi da carico
  • difetti posturali (sedentarietà ad esempio)
  • artrosi
  • ernia del disco
  • problemi come la lordosi ( curvatura accentuata della colonna )

La lombosciatalgia, spesso è conosciuta come “sciatica”, è una lombalgia determinata dal nervo sciatico schiacciato.

A causa di una discopatia, questo nervo può infiammarsi e avviene una fortissima nevralgia.

Quest’ultima può comportare serie conseguenze, sia per la propria qualità di vita, sia per la vita lavorativa, quindi non bisogna mai prenderla alla leggera e contattare subito un praticante qualificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *