ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Finestre in PVC: prezzi al mq, opinioni e vantaggi del pvc

L’inverno si sta avvicinando e come ogni anno sai già che dovrai combattere con quegli odiosi spifferi che permettono all’aria fredda di entrare nella tua casa. Forse ancora non sai che una soluzione a questo problema esiste ed è anche molto semplice, si chiama PVC. Infatti la scelta di sostituire gli infissi con le finestre in PVC sta diventando sempre più comune tanto da rendere negli ultimi anni questo mercato uno dei più floridi.
Ciò che ha contribuito a rendere questo materiale così famoso è sicuramente il suo ottimo rapporto qualità-prezzo, ma anche l’aspetto estetico, infatti oggi le finestre in PVC e legno sono tra le più eleganti e versatili, inoltre un ulteriore valore aggiunto è il risparmio energetico che se ne ricava, di certo fattore da non sottovalutare.

Se anche tu stai da tempo pensando di cambiare i tuoi infissi ma sei pieno di domande e dubbi ti invito a leggere questo articolo, in cui cercheremo di darti una risposta, compreso il costo senza tralasciare i vantaggi ed eventuali svantaggi. Ti suggeriamo inoltre, dei servizi che si occupano di operazioni d’urgenza in caso di tentativi di scasso su infissi e finestre. Con un’assistenza simile potrai eseguire la sostituzione in tempi immediati. Nel capoluogo lombardo è presente il servizio Pronto intervento Fabbro Milano, ormai una certezza per questo tipo di necessità.

 

Finestre in PVC: prezzi al mq

Forse ti stupirà sapere che uno dei maggiori motivi che porta alla scelta di una finestra in PVC è proprio il suo prezzo. Infatti ad un occhio esterno potrebbe sembrare molto costosa visto le sue funzioni ma soprattutto il suo aspetto estetico. Non è così perché il suo costo si aggira intorno ai 150-300 € al mq, senza considerare il costo dello smontaggio della finestra preesistente e del montaggio di quella nuova, il quale varia dai 70 € ai 90 €.

A questo punto ti starai chiedendo quali sono i fattori che fanno aumentare il prezzo di una finestra in PVC, possono essere davvero numerosi, a partire dal colore, se pensi di mantenerti su un bianco o variare con un color legno, l’apertura, scegliendo una scorrevole e preferendone una a battente, e così via con la scelta del vetro ed altri accessori. Non a caso non sono pochi coloro i quali scelgono di installare insieme alle finestre in PVC anche delle zanzariere o tapparelle avvolgibili, in modo da usufruire di tutti i vantaggi con un’unica spesa.

Ad ogni modo prima di procedere alla scelta ti consiglio di farti fare un preventivo completo, incluso di eventuale montaggio e smontaggio, in modo da avere il quadro completo della spesa che dovrai affrontare. Per i prezzi di manodopera per interventi d’urgenza potrebbe esserti utile il nostro articolo sull’argomento.

Vantaggi e svantaggi degli infissi in PVC

Ora ti starai sicuramente chiedendo quali sono gli effettivi vantaggi nell’avere infissi in PVC e perché ad oggi sono tra gli infissi più venduti?
Partiamo dalla cosa più importante: infissi di questo tipo tratterranno il calore all’interno della tua casa durante i mesi più freddi, portando così ad un notevole risparmio energetico. Un altro vantaggio da non trascurare è l’isolamento acustico, evitandoti così di sentire tutti quei fastidiosi rumori provenienti dall’esterno, soprattutto se abiti in una zona particolarmente trafficata. In ultimo, ma non sicuramente per importanza, c’è il fattore manutenzione, che con una finestra in PVC è praticamente inesistente.

Mentre per quanto riguarda gli svantaggi, alcuni clienti hanno riscontrato che col passare del tempo se esposti a lungo al sole le finestre in PVC potrebbe iniziare a scolorirsi, cosa che può essere facilmente evitata prediligendo un colore chiaro.

Finestre in PVC: detrazioni fiscali

Sei ancora indeciso se cambiare i tuoi infissi o meno? E se ti dicessi che per l’anno 2020 è stata fissata una detrazione fiscale pari al 110% per la sostituzione degli infissi?
Infatti come per il 2019, anche per quest’anno nella legge di bilancio è stato inserito il cosiddetto ecobonus per favorire tutti quei lavori di ristrutturazione che permettono di ottenere un risparmio energetico. Non dovrai far altro che informarti da un professionista e scoprire che tipo di procedura devi seguire per avere diritto al bonus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *