Eccellenze italiane: Susanna Esposito è Top Italian Women Scientists per le Scienze cliniche

La Fondazione Onda, nata con lo scopo di promuovere una cultura della salute di genere, ha voluto assegnare un riconoscimento alle “Top Italian Women Scientists”: tra le ricercatrici selezionate Susanna Esposito, Direttore della Clinica Pediatrica dell’Ospedale dei Bambini di Parma.

Susanna Esposito

Le donne e l’impatto sulla scienza: Susanna Esposito è tra le ricercatrici italiane più influenti

Lo scorso 29 gennaio, presso Palazzo Pirelli a Milano, si è tenuto un incontro dal titolo “Scienza e Comunicazione” tra la Fondazione Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere e il “Club delle Top Italian Women Scientists”: l’evento, dedicato alla prevenzione oncologica e all’innovazione tecnologica, è stata l’occasione per assegnare alle migliori ricercatrici italiane un riconoscimento per il contributo dato nei più disparati campi medici. Susanna Esposito, Ordinario di Pediatria all’Università di Parma e Direttore della Clinica Pediatrica dell’Ospedale dei Bambini dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, si è contraddistinta nell’ambito delle Scienze cliniche. La ricercatrice è stata selezionata grazie al suo elevato indice di Hirsch (H-index), un valore che, basandosi sul numero di pubblicazioni e citazioni ricevute, esprime l’impatto scientifico del ricercatore nel tempo: con un risultato di 67, la scienziata ha superato il limite minimo di 50 fissato per essere selezionate per il Club. “Passione, tenacia, curiosità, e ovviamente un forte spirito di sacrificio, mi hanno consentito di raggiungere importanti traguardi in ambito pediatrico, infettivologico e immunologico. È un onore per me – ha dichiarato Susanna Espositoricevere questo prestigioso riconoscimento che conferma, ancora una volta e con la premiazione di altre connazionali, come le donne diano quotidianamente un significativo contributo alla ricerca scientifica italiana e internazionale”.

Susanna Esposito, una carriera al servizio della ricerca e dei bambini malati

Professore Ordinario di Pediatria all’Università di Parma, Direttore della Clinica Pediatrica all’Ospedale Pietro Barilla dell’Azienda Ospedaliera-Universitari, Presidente dell’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici (WAidid): Susanna Esposito, milanese classe ’71, è considerata una delle ricercatrici italiane più conosciute a livello internazionale. Nei suoi anni di attività può vantare collaborazioni con diversi istituti stranieri, tra cui il Southwestern Medical Center in Texas, il St George’s Medical Center di Londra e il Kiremba Hospital in Burundi. Uno dei risultati più importanti della sua carriera è l’identificazione di due nuovi Enterovirus (C-117 e C-118), scoperta che si va ad aggiungere al suo copioso lavoro di ricerca che si evince da 710 pubblicazioni in extenso su riviste internazionali e 531 articoli su testate nazionali e straniere. Un impegno testimoniato anche dai riconoscimenti ricevuti, come il Premio Amici di Milano come migliore ricercatrice mediatica nel 2004 e di Ambassador per la ricerca all’estero nel 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *