ARTICLE MARKETING ITALIANO

ARTICLE MARKETING ITALIA

Cilindro europeo: perché averlo e quali sono i costi

Ormai è arrivato il momento di acquistare una serratura a cilindro europeo, indipendentemente dai costi, non puoi aspettare ulteriormente.

Non è solamente un consiglio ma una necessità, indispensabile per la tua sicurezza, e il motivo è presto detto.

Le vecchie serrature a doppia mandata infatti, quelle con le chiavi dentellate per intenderci, non costituiscono più alcuna valida protezione per la tua casa contro i ladri.

Ormai i criminali riescono a superarle senza alcuna difficoltà, lasciando le abitazioni prive di qualsiasi difesa. Fabbro Roma è si trova spesso a dover affrontare queste problematiche con i suoi clienti e per questo diffonde vuole diffondere delle informazioni importanti per la consapevolezza degli utenti.

Per questo una serratura a cilindro europeo, molto più difficile da forzare e praticamente impossibile da duplicare, è ciò che ti serve per garantire la tua sicurezza.




Ti dirai che sostituire un’intera serratura può avere dei costi particolarmente ingenti e richiedere tanto lavoro, ma non è necessariamente così.

Questo perché esiste una bella differenza tra la serratura e il cilindro.

Cilindro europeo, costi: serratura e cilindro non sono la stessa cosa

Il motivo per cui sostituire un cilindro europeo non ha dei costi così ingenti come si potrebbe pensare, è perché esiste una sostanziale differenza tra serratura e cilindro, e sostituire solo quest’ultimo è infinitamente più semplice.

La serratura infatti è l’oggetto nella sua interezza, ancorato alla porta e difficile da rimuovere.

Sostituirla richiede molte ore di lavoro, e i tempi ovviamente vanno di pari passo con i costi, che diventano inevitabilmente più alti.

Cilindro europeo: perché averlo e quali sono i costi

Il cilindro invece è il cuore della serratura, una parte fondamentale, ma indipendente, che può essere sostituita senza rimuovere tutto il resto.

Se quindi possiedi già una classica serratura a cilindro, ottenere la tua rinnovata serratura a cilindro europeo sarà semplice e poco invasivo: basterà togliere il vecchio cilindro e inserire quello nuovo, con un’operazione molto veloce.

Se invece possiedi ancora una serratura a doppia mandata, innanzitutto è consigliato procedere immediatamente alla sostituzione, per via della poca protezione che offrono.

Tuttavia, sarai costretto a sostituire l’intera serratura, e questo purtroppo porterà ad un aumento considerevole del prezzo complessivo.

Cilindro europeo: i costi dell’operazione

La prima cosa da dire in questo caso, è che i costi di queste serrature a cilindro europeo variano a seconda della marca, del modello e anche di chi compie l’operazione di sostituzione.




Per darvi un’idea, questi sono i modelli principali di serrature a cilindro europeo:

  • serratura a cilindro europeo standard;
  • serratura a cilindro europeo anti bumping;
  • serratura a cilindro europeo con defender;
  • serratura a cilindro europeo con defender magnetico;
  • serratura a cilindro europeo elettrificata.

Ognuna di queste ha una funzione particolare, e ci sono modelli adatti ad ogni esigenza, che riscontrano comunque costi diversi.

Un modello standard è decisamente più economico del più avanzato e all’avanguardia modello elettrificato.

Quindi a seconda del valore che vuoi o puoi dare alla tua sicurezza, sceglierai un’opzione diversa ad un prezzo diverso.

Nel complesso comunque, una comune sostituzione con esemplari standard o comunque di basso profilo, può variare dai 350 ai 500 euro.

Se invece si sceglie la gamma superiore, orientandosi su un modello elettronico, si può arrivare anche ad 800 euro.

Puoi vedere qualche esempio sul sito di CISA che è un produttore che punta parecchio su queste nuove tecnologie.

I tempi di sostituzione

Dotare la vostra serratura di un cilindro europeo non è solo una questione di costi, ma anche di tempo.




Se infatti si dovrà semplicemente rimuovere il cilindro ed inserirne uno nuovo, l’operazione durerà pochissimo.

Se invece sarà necessario sostituire l’intera serratura, il discorso diventa più complesso.

L’operazione può durare dalla 2 alle 3 ore per una porta non blindata.

Se invece siamo in presenza di una porta blindata, i lavori potranno protrarsi anche fino ad 8 ore, aumentando notevolmente anche i costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *